fbpx
parallax background

Postura Seduta

“POSTURA SEDUTA”

La “postura seduta” trova largo impiego in tutte le correzioni “macro” del dorso e spesso è adatta come “postura d’integrazione statica” sia per i soggetti di tipo anteriore che posteriore.

L’impostazione prevede innanzitutto che il terapista posizioni correttamente il bacino sul piano del lettino mediante una peculiare presa “a trazione” degli ischi. Nello step successivo una mano del terapista si dispone sul sacro, l’altra alla base dell’occipite e mentre esse esercitano una trazione in direzioni opposte si ottiene una’ampia messa in tensione di tutta la colonna vertebrale.

La partecipazione attiva del paziente consiste nel “crescere verso l’alto” in modo dolce e graduale. La progressione sarà la completa estensione delle ginocchia e la chiusura dell’angolo coxo-femorale in un gradazione adeguata alle possibilità paziente.
Contatti